Il terremoto infinito

Comunicato stampa Maurizio Ronconi –Movimento per l’Umbria- 23.08.18
Una legge speciale per le zone del terremoto

Per le zone terremotate basta con l’improvvisazione e con le proposte fantasiose.
Per il cratere del sisma serve una legge speciale che sburocratizzi le procedure, nomini unici responsabili delle procedure i sindaci, sospenda i piani regolatori attualmente vigenti liberalizzando per quanto possibile la ricostruzione, interrompa l’appartenenza delle zone terremotate ai Parchi e di conseguenza tutte le restrizioni ad essa collegate, finanziamenti certi e tempestivi.
Riproporre i soliti pannicelli caldi serve solo a prendere tempo e a svicolare rispetto ad una acclarata incapacità. Per altro ora c’è il governo legastellato dal quale si attende ancora un segno credibile e non certo soluzioni clientelari e comunque inefficaci.

Condividi la notizia su

Pubblicato da

Maurizio Ronconi

Medico,politico, parlamentare per tre legislature

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *