Archive for the 'Comunicati stampa' Category

23 mar

Una risposta che il consigliere PD Locchi si merita

E’ evidente che in Umbria di residuale c’è solo il consigliere regionale Locchi anche perché sarebbe sufficiente che lo stesso chieda ai suoi candidati sindaci, particolarmente a quelli di Perugia e di Foligno se considerino l’UDC e i cattolici democratici residuali oppure determinanti per una svolta di discontinuità nelle loro coalizioni. C’è la sensazione che […]

13 mar

La BpS se ne va

Al di là di una difesa d’ufficio del sindaco di Spoleto, scandalizza il silenzio e l’indifferenza delle Istituzioni della regione riguardo al passaggio della Banca Popolare di Spoleto alla Banca Popolare di Desio. L’Umbria perde l’ultima banca regionale, una vicenda che rischia di avere serie ripercussioni sull’economia regionale, sulle attivita’economiche e sulle imprese, che riduce […]

02 gen

Le preferenze o sono solo chiacchiere

Se nella nuova legge elettotorale non verrano inserite le preferenze, i parlamentari continueranno comunque ad essee scelti dalle oligarchie dei partiti e non dagli elettori, il parlamento continuerà a non essere libero ma ad obbedire ai pochi che continueranno a comporre le liste. Solo l’introduzione delle preferenze sarà dirimente circa la volonta’ dei nuovi leader […]

01 dic

L’ignoranza di Renzi

L’ignoranza istituzionale di Renzi esita in una demagogia pericolosa e distruttiva. Se appare pacifica la necessità di superare il bicameralismo perfetto, ridurre il parlamento ad una sola Camera è facilmente contestabile solo con la costatazione di quanto i procedimenti legislativi vengano modificati nel corso delle due letture. La stessa Legge di Stabilità potrà essere notevolmente […]

26 nov

Foligno rivedere progetto ex zuccherificio

Sulla area dell’ex zucchificio c’e’ la necessita’ di una completa rivisitazione del progetto essendo quello in essere superato, inattuale, inutile e forse anche dannoso per il rimanente contesto commerciale e sociale della citta’. Ora sara’ necessario un atto di previdente coraggio da parte della amministrazione comunale non escludendo prioritariamente una larga consultatione della cittadinanza su […]

25 nov

Fare il partito popolare in Italia, aderire al PPE ma per cambiare la politica del PPE

Fare il partito popolare in Italia, aderire al PPE ma per cambiare la politica del PPE. Gli elettori non sarebbero certo interessati alla nascita di un nuovo partito e neppure ad uno popolare se si limitasse ad una piaggeria nei confronti dei tedeschi e all’etablissement dei popolari europei. Al contrario un partito popolare in Italia […]

19 nov

No all’aumento delle tasse

Ingiustificati ed inaccettabili gli aumenti delle aliquote IRPEF proposti dalla Giunta regionale. Con l’attuale peso fiscale aumentare le aliquote è non soltanto cervellotico ma rischia di provocare una incontrollabile reazione sociale. Con la proposta avanzata dalla Giunta continuerebbero a pagare i soliti noti, quelli che già pagano abbondantemente le tasse, i lavoratori dipendenti, graziando ancora […]

18 nov

Grave la decisione della Fondazioni Umbre

Pur nel rispetto della autonomia decisione delle Fondazioni, è grave la mancata adesione delle stesse alla cordata umbra che si propone di rilevare le quote della Banca Popolare di Spoleto. Quando capitali interamente umbri, come quelli delle Fondazioni, non vengano utilizzati per rilanciare l’unico istituto bancario regionale o è conseguente ad una valutazione negativa dell’investimento […]

03 ott

L’idea della nuova linea ferroviaria

La nuova ipotizzata stazione dei treni veloci tra Umbria e Toscana, rappresenta certamente una soluzione condivisibile e assai favorevole affinché gli umbri possano finalmente accedere agevolmente alla rete dei trasporti ferroviari veloci. Per rendere il progetto definitivamente vantaggioso bisognerà però trasformare la tratta Foligno-Perugia-Terontola, in una vera metropolitana di superficie con motrici intervallate al massimo […]

23 set

Forza Italia: Ronconi, nasce partito proporzionalista

”Con il ritorno di Forza Italia viene archiviato un partito a vocazione maggioritaria che era l’ambizione che giustifico’ la nascita del PdL e nasce invece un partito per le coalizioni e dunque proporzionalista”. Se ne dice convinto Maurizio Ronconi, esponente umbro dell’Udc e capogruppo alla Provincia di Perugia. ”Questo, la storia di antiche alleanze, oltre […]


© 2010 Maurizio Ronconi - EWM creazione siti internet